Impianti di riscaldamento per abitazioni

Impianti di riscaldamento a pavimento, a battiscopa, a soffitto, a radiatori a parete…con i nostri impianti di riscaldamento non dovrai più temere le gelide giornate invernali: le tue stanze saranno sempre calde e accoglienti!

Installazione impianti di riscaldamento

Il processo di installazione prevede un sopralluogo gratuito in cui vengono rilevate le necessità del cliente e le caratteristiche dell’abitazione, la progettazione ad hoc dell’impianto, la successiva installazione ed il rilascio della certificazione prevista dalla legge. Inoltre, è previsto anche un servizio di assistenza e manutenzione, in modo tale da garantire al cliente il costante perfetto funzionamento.

I nostri tecnici si occuperanno quindi della progettazione e posa in opera del tuo sistema di riscaldamento:

  • riscaldamento a pavimento
  • con termosifoni tradizionali;
  • riscaldamento a battiscopa
  • con sistemi a parete;
  • con sistema di teleriscaldamento;
  • con termoconvettori.
  • con caldaia a gas metano o gpl;

Sicurezza ed efficienza: i nostri impianti di riscaldamento

Anche gli impianti di riscaldamento delle abitazioni devono rispettare gli standard dell’Unione Europea e quindi devono essere installati o adeguati secondo normativa.

Installiamo impianti di ultima generazione avvalendoci delle migliori marche sul mercato affinché i clienti possano beneficiare, nella massima sicurezza, di prestazioni efficienti.

Per questo motivo le soluzioni proposte coniugano sempre l’ottimale riscaldamento degli ambienti con l’elevato risparmio energetico, limitando le emissioni inquinanti.

Per gli impianti di riscaldamento autonomo è prevista l’installazione di meccanismi di controllo e programmazione elettronici che consentono all’utenza la gestione dell’impiantistica in maniera indipendente ed efficiente scegliendo la temperatura gradita.

L’acquisto e l’installazione degli impianti di riscaldamento

L’acquisto e l’installazione di un impianto di riscaldamento deve tenere in considerazione alcuni fattori e diverse variabili, perché la scelta inciderà sicuramente sull’aspetto economico, estetico, ecologico, nonché sulla modalità ed efficienza della propagazione del calore.

Non esiste un sistema di riscaldamento migliore di un altro in termini assoluti ma, al limite, in termini relativi e dipendenti quindi dalle singole esigenze, delle persone e degli ambienti per cui deve essere pensato.

Di seguito vi riportiamo diverse tipologie di riscaldamento, tra cui certamente troverete quella più adatta a voi e alla vostra abitazione/ufficio/negozio!

Acquisto e l’installazione degli impianti di riscaldamento

Riscaldamento a pavimento

Questo tipo di impianto di riscaldamento può essere sia ad acqua a circuito chiuso, e quindi costituito da tubazioni, oppure ad elettricità, quindi costituito da resistenze elettriche. In entrambi i casi l’impianto emette calore per irraggiamento dal basso verso l’alto propagandolo in maniera omogenea per tutto l’ambiente interessato.

In questo modo si superano alcuni limiti di un impianto tradizionale: la dispersione del calore verso l’alto e l’elevata temperatura di esercizio per mantenere calde le zone lontane dal termosifone; il continuo movimento di polveri nell’aria; l’ingombro dei caloriferi sulle pareti!

Termosifoni tradizionali

Ad oggi presente nella maggioranza delle case, il sistema a riscaldamento tradizionale è tutt’altro che estinto poiché rimane una soluzione idonea e “conveniente” in molte situazioni.

Inoltre oggi esistono svariate tipologie di caloriferi in grado di diventare pezzi di arredo, facili da gestire e comodi da avere in casa soprattutto se associati ad alcune accortezze che ne semplificano la manutenzione e ne massimizzano il rendimento.

Come per il sistema di riscaldamento a pavimento, il sistema di riscaldamento tradizionale utilizza l’acqua come fluido vettore del calore, in tal caso basato sul principio della trasmissione del calore per convezione, ma lo fa a temperature di esercizio più elevate (almeno 70°). Solo in questo modo i termosifoni riescono a rilasciare il calore nell’ambiente.

Alla base di questo funzionamento vi è una caldaia che riscalda l’acqua e la trasmette ai cosiddetti “caloriferi”.

Le caldaie possono essere di vario tipo in base alla potenza termica, al combustibile, alla tecnologia di scambio, al tipo di tiraggio dell’aria etc. Oggi esistono delle caldaie che permettono anche un notevole risparmio energetico, mantenendo più pulito anche l’ambiente, come le caldaie a condensazione.

Dotti Energia - Installazione Termosifoni tradizionali

Riscaldamento a battiscopa

L’impianto di riscaldamento a battiscopa è un sistema innovativo di propagazione costante e omogenea del calore per riscaldare qualsiasi tipo di ambiente. Questa evoluzione dei sistemi radianti permette di riscaldare ogni angolo migliorando la distribuzione del calore, con il grande vantaggio di ridurre in modo significativo i costi energetici aumentando il confort climatico perché funziona con volumi d’acqua molto bassi (il modello ad acqua utilizza 1/5 della quantità necessaria ad un radiatore) e, grazie all’uniformità del calore, permette di impostare il termostato su valori inferiori. Il risparmio sarà ancora più evidente se collegato a tecnologie di energie rinnovabili e sostenibili, come gli impianti fotovoltaici e i pannelli solari termici, che riscaldano l’acqua consumando meno già nel breve periodo.

Molto similmente ai sistemi tradizionali, il riscaldamento a battiscopa radiante funziona attraverso l’affiancamento di due tubi inseriti nella parte bassa delle pareti e nascosti dal battiscopa, uno contenente acqua calda in entrata e l’altro acqua fredda in uscita.

Riscaldamento a battiscopa: variante ad acqua ed elettrica

Nella versione ad acqua può funzionare con qualsiasi generatore termico (caldaia a gas, a gasolio, pompe di calore, etc.) ma anche attraverso fonti rinnovabili, il cui calore viene sprigionato dal riscaldamento a battiscopa verso le pareti. Questo sistema consente di ridurre l’emissione di energia termica, e quindi i costi, aumentandone il rendimento.

Vi è anche la possibilità di scegliere la variante elettrica al sistema radiante ad acqua, sfruttando in questo caso la resistenza elettrica per la produzione di calore. In tutti i casi l’opera muraria per l’installazione è minima, non prevede interventi di demolizioni su pareti ed è quindi perfetta per il restauro conservativo anche di edifici storici.

Installazione riscaldamento a battiscopa - variante ad acqua ed elettrica

Sistema di riscaldamento a parete

Una variante del sistema a pavimento è il riscaldamento a parete. Come nel caso del riscaldamento a battiscopa, si basa sullo stesso principio di propagazione mediante irraggiamento del calore sulla parete che lo rilascerà all’ambiente.

Le resistenze all’interno dei pannelli radianti posati sulle pareti domestiche vengono riscaldate con energia elettrica o da serpentine in cui scorre acqua che, non appena raggiunta la temperatura desiderata, trasmettono calore per irraggiamento.

Rispetto al sistema a pavimento, il riscaldamento a parete è più semplice da installare in quanto i pannelli radianti vengono coperti semplicemente con l’intonaco che, oltre alla praticità, permette una distribuzione del calore più veloce.

Come per tutti i sistemi di riscaldamento per irraggiamento, questa tipologia offre una maggiore salubrità dell’aria: meno polvere e meno umidità.

Sistema di teleriscaldamento

Siamo Centro assistenza dei satelliti e sottostazioni  Stea.

Il Sistema di teleriscaldamento è un sistema di riscaldamento a distanza che sfrutta una serie di condutture in rete e trasporta il calore da una centrale a singole unità.

Rispetto ai sistemi tradizionali, il teleriscaldamento è un’ottima scelta dal punto di vista dei consumi energetici (inferiori) e dell’impatto ambientale (contenuto).

Tutto parte da una centrale di teleriscaldamento che produce calore distribuendolo alle utenze finali grazie ad una rete di condotte.

Questo sistema presenta indubbiamente vantaggi relativi alla sicurezza, poiché l’impianto centrale sarà sottoposto a frequenti e rigidi controlli; dal punto di vista economico, dato che verranno utilizzati combustibili più economici sul mercato in quel momento; in termini di manutenzione, molto limitata in quanto l’alimentazione avviene a distanza in altro impianto; senza dimenticare il ridotto impatto ambientale dato dalla produzione della stessa quantità di calore con utilizzo ottimizzato del combustibile.

Dotti Energia -Sistema di teleriscaldamento

Impianto di riscaldamento con caldaia a gas metano o gpl

Parlando di costi/benefici è molto importante valutare il tipo di alimentazione nella scelta di un impianto di riscaldamento.

Sicuramente in Italia, per via della diffusione capillare della rete del gas metano, questo risulta essere il gas più utilizzato dagli utenti, sia privati che non; mentre il GPL è un’ottima alternativa nelle zone non servite dalla rete di distribuzione del metano avvalendosi dell’installazione del serbatoio del GPL che può essere affittato o acquistato, oppure essere utilizzato in comodato d’uso gratuito.

La resa in termini di potere calorifico è molto simile tra i due gas, e in entrambi i casi si parla di gas puliti perché rispetto ad altri combustibili non inquinano molto.

Ma vediamo di seguito alcune caratteristiche specifiche di ciascuno.

  • Per le utente allacciate alla rete del metano, questo arriva all’impianto allo stato gassoso passando attraverso un contatore che ne misura i consumi. Tra i vantaggi ricordiamo: investimento iniziale e prezzo contenuto, praticità, limitato ingombro, combustione poco inquinante.
  • Arriva anche in zone facilmente raggiungibili dalla rete del metano in quando viene trasportato allo stato liquido. Tra i vantaggi del GPL: investimento iniziale contenuto grazie alla possibilità di comodato d’uso del serbatoio, praticità, possibilità di arrivare ovunque, prezzo del combustibile più alto del metano, combustione pulita.

Siamo centro assistenza Unical, azienda italiana all’avanguardia nel settore del riscaldamento, e offriamo servizi di manutenzione su tutte le marche.

Impianto di riscaldamento - caldaia a gas metano o gpl

Riscaldamento con termoconvettori

Solitamente integrazione di altri sistemi di riscaldamento per velocizzare la propagazione di calore o per aumentarne l’intensità in ambienti molto freddi, i termoconvettori sicuramente giocano molto sulla rapidità e sull’omogeneità di diffusione del calore.

Questo tipo di riscaldamento si basa sul principio della convenzione che altro non è che un processo di scambio: il calore sale mentre l’aria fredda scende e viene risucchiata dal dispositivo.

Come possiamo aiutarti?

Contattaci per un sopralluogo e per un preventivo gratuito.

Saremo felici di consigliarti sulle possibili soluzioni che fanno al tuo caso.

Consenso(Obbligatorio)
Newsletter
Questo sito è protetto da reCAPTCHA. Si applicano le norme sulla privacy e termini di servizio di Google.
Consenso(Obbligatorio)
Newsletter
Questo sito è protetto da reCAPTCHA. Si applicano le norme sulla privacy e termini di servizio di Google.
Apri la chat
Servizio Assistenza Clienti
Buongiorno, posso aiutarti nella tua ricerca?